Visioni di suoni – parte 1

Da oggi la redazione di sounDesign.info inaugura una serie di appuntamenti sonori, in cui è possibile ascoltare le ultime novità  nel mondo del sound design.

Si comincia con la prima parte del resoconto audio della tavola rotonda Visioni di suoni, lo stato dell’arte del sound design in Italia, organizzata da Sara e Ilaria il 2 dicembre 2006 a Firenze, nell’ambito del Festival della creatività .

  1. Tavola rotonda: Visioni di suoni, lo stato dell’arte del sound design in Italia, Festival della creatività , 2 dicembre 2006. Ilaria Mancino presenta i nostri ospiti:
    • Francesca Chiocci, responsabile settore didattico Centro Tempo Reale;
    • Sergio Messina, direttore corso Sound Design, IED MIlano;
    • Lelio Camilleri, docente musica elettronica Conservatorio di Bologna;
    • Marco Cesare, architetto, collaboratore ingegneria Università  di Bologna;
    • Roberto Paci Dalò, Giardini Pensili, Direttore artistico Velvet Factory Rimini;
    • Gianpaolo D’Amico, docente Master Multimedia Content Design, Università  di Firenze.

    Nel sound design l’approccio col suono avvolge e dà  senso a tutte le arti.

    Visioni di suoni 1

  2. Gianpaolo D’Amico presenta il blog www.soundesign.info, bacheca, riferimento, osservatorio sul suono: strumento ottimale per l’interazione con gli utenti attraverso tags e keyword, si muove, come il sound design, all’interno di categorie trasversali.Visioni di suoni 2
  3. Sara Lenzi presenta Lelio Camilleri: quale legame ci può essere tra sound design e arti contemporanee? Una prima definizione del sound design in relazione agli oggetti sonori e alle arti digitali, la musica elettroacustica e il supporto elettronico.Visioni di suoni 3
  4. Ilaria Mancino presenta Francesca Chiocci. Il sound design come nuovo medium, come estensione delle facoltà  che crea una comunità  acustica.Visioni di suoni 4
  5. Ilaria Mancino presenta Marco Cesare. Come si è modificato attraverso il suono il rapporto tra l’uomo e lo spazio? Avvento del digitale e concezione dello spazio, spazio anecoico e punto di vista acustico.Visioni di suoni 5
  6. Sara Lenzi presenta Sergio Messina. Sound design, suoni funzione, contesto d’uso, spazializzazione,installazioni: attitudini e differenze nella progettazione sonora, per una definizione di sound designer.Visioni di suoni 6
  7. Sara Lenzi presenta Roberto Paci Dalò. Case study: Un luogo per il suono, il cambio di destinazione d’uso del Velvet Club di Rimini, da discoteca a spazio sonoro, luogo di residenza, installazioni, post-produzione audio/video, corto-circuito per l’elettronica.Visioni di suoni 7
  8. Ilaria Mancino e Marco Cesare. I teatri come luoghi per il suono d’eccellenza, la loro acustica come amplificazione analogica sottovalutata.Visioni di suoni 8
  9. Lelio Camilleri, dialettica sound designer e musicista. Chiunque lavori col suono è un musicista, la questione è quella del rapporto tra estetica/funzionalità , e progettazione/rapporto con lo spazio, fondamentali per il design sonoro.Visioni di suoni 9
  10. Lelio Camilleri e Ilaria Mancino. L’ Audiovisione nello spazio sonoro progettato dal sound designer: il suono ha il potere di suscitare in noi immagini ed il nostro “suono” è immagine di noi stessi.Visioni di suoni 10

Ringraziamo Nicola Torpei di Danza Cosmica per l’aiuto in fase di registrazione dell’evento.

Facebook Comments

Gianpaolo D'Amico

Editor-in-chief at sounDesign
Gianpaolo D'Amico is an independent creative technologist for digital media. He is the founder of sounDesign and a music obsessed since he was 0 years old.

2 COMMENTS

  1. molto interessante questa prima parte.
    aspetto, curioso, la seconda.

    complimenti per il blog, lo seguo dall’inizio e devo dire che mi sto affezionando sempre di più.

  2. Bellissimo sito, complimenti, l’ho conosciuto solo ora. Stavo ascoltando questo workshop con spunti interessanti
    Davvero molto buono che ci sia un portale italiano sul sound design…

    saluti!

Comments are closed.