Soundtrack: paesaggi sonori e Google Maps

Gli amici del Forum per il Paesaggio sonoro (FKL) ci aggiornano su un’interessantissima applicazione delle Google Maps ideata da Gokce Kinayoglu, dottorando della facoltà  di architettura dell’università  di Berkley (California), nonchè membro del World Forum on Acoustic Ecology.

Il concetto alla base dell’esperimento è presto illustrato: soundTrack si propone come un tracciato sonoro, un sentiero che permetta, attraverso la rappresentazione sulla mappa, di seguire il paesaggio sonoro nel suo svolgimento passo passo. Questo non per ricadere nella predominanza dell’aspetto visivo, in quel legame con la vista che l’uomo contemporaneo sembra non poter abbandonare nemmeno per un instante.

Al contrario, sostiene Gokce, si tratta di una maniera di enfatizzare le possibilità  del paesaggio sonoro mostrando al navigatore nella rete come l’orecchio possa gustare e immaginare a tutto tondo un percorso che sullo schermo gli appare banalmente come un tracciato bidimensionale.
Certo, si potrebbe obiettare che anche quello che noi ascoltiamo è, generalmente, una diffusione stereo dall’impianto di casa – se va bene- o dagli altopalranti del laptop…si potrebbe dire l’equivalente sonoro della rappresentazione bidimensionale di cui sopra.

Tuttavia, la presenza di un audio complesso, registrato proprio durante quel percorso, arrichisce in maniera evidente quello che alla vista appare come un rappresentazione, grafica o anche satellitare comunque in una certa misura astratta dal suo scorrere naturale, della vista di un luogo. Il suono catturato nel suo flusso vivo e quotidiano rende la rappresentazione satellitare la rappresentazione di un momento ben preciso della giornata, della settimana, dell’anno…fissa le voci, i suoni di quell’occasione, di quella scena…

Tecnicamente parlando, la creazione di una soundTrack avviente in questo modo: il soundscaper effettua la tradizionale registrazione audio dotato anche di un sistema GPS che tiene traccia della posizione e del percoroso. Dopodichè traccia audio e coordinate GPS vengono sincronizzate e rappresentate graficamente con l’utilizzo di Google Maps

Questo in poche, pochissime parole. Va aggiunto che il creatore di soundTrack incoraggia chiunque a dare il suo contributo e a caricare le proprie passeggiate sonore.

Al momento, su www.terrasound.org potete trovare quella realizzata da Clemens von Reusner durante il simposio sul paesaggio sonoro tenutosi a Basilea il 21 e 22 aprile scorsi, oppure vi potete beare di una passeggiata diurna nel centro di Istanbul…

Facebook Comments

Sara Lenzi

Director of Marketing at Sonoport
Sara Lenzi is Director of Marketing at Sonoport. With more than a decade of experience in sound design and audio branding consultancy, she writes about all the multifaceted aspects of sound in communication. She is an international lecturer and founder of Lorelei Sound Strategies, the first sound branding boutique studio in Asia. Sara has a Master Degree in Philosophy from the University of Bologna and she is starting her PhD at the University of Bilbao, Spain. She lives in Singapore, where she spends her free time in tireless exploration of local food stalls and vintage shops, sipping cocktails in the tropical humidity and diving with giant turtles in the South China Sea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here